Quinoa: il non cereale del futuro!

13 Oct 2015 Alimentazione
Quinoa: il non cereale del futuro!

Esistono 7 ottimi motivi per consumare la Quinoa, il “non-cereale” che assomiglia a un cereale perché ne possiede le stesse caratteristiche nutrizionali, ma non appartiene alla famiglia delle graminacee ma a quelle delle chenopodiaceae, ne fanno parte anche barbabietole e spinaci.
Il suo consumo può aiutarci a prevenire problemi cardiaci, diabete, emicrania,  problemi intestinali ed è inoltre l’alimento per eccellenza dei celiaci, perché non contiene glutine.

Ed ecco i sette motivi per cui è un’ottima abitudine consumare la Quinoa.
1. Tra gli alimenti è quello più ricco di proteine e contiene tutti e nove gli amminoacidi essenziali.
2. Contiene ferro e aiuta a mantenere in salute globuli rossi.
3. Contiene magnesio e di conseguenza favorisce il controllo degli zuccheri nel sangue riducendo il rischio diabete.
4. Ha un elevato contenuto di fibre, quasi il doppio rispetto alla maggioranza dei cerali ed è quindi ottimo per combattere costipazione e prevenire emorroidi. Ottimo alleato per prevenire il diabete e malattie cardiache, perché le fibre abbassano la pressione, il colesterolo e il glucosio.
5. Contiene lisina, un amminoacidi essenziale per la riparazione dei tessuti.
6. Ha un elevato contenuto di riboflavina (Vitamina B2) che migliora il metabolismo energetico all’interno delle cellule cerebrali e muscolari.
7. Possiede dosi elevate di manganese, che aiuta a prevenire i danni provocati dai radicali liberi.

ofylubikos 13 Oct 2015

In Perú viene usata in moltissime pietanze. La migliore: la zuppa di quinoa. Provare per credere!

Lascia una risposta

Devi eseguire il login per poter pubblicare i commenti