Cuore: per un soffio

Cuore: per un soffio

Vi siete mai trovati a dover affrontare una visita medica per idoneità sportiva  e sentirvi dire “soffio al cuore”?  Ci siamo allarmati, per poi vedere uno sguardo tranquillo sul volto del medico.  Ci sono persone che vivono un’intera vita con questa patologia che neanche sanno di avere. La microchirurgia sta facendo passi enormi, e i pazienti non sono più sottoposti ad interventi a cuore aperto. Come per esempio nel caso delle protesi valvolari applicate attraverso un catetere inserito in un foro nell’arteria femorale, a livello inguinale oppure in altri punti.  Ad ogni modo è sempre bene proteggere e tenere in forma il nostro organo vitale seguendo delle semplici regole:

1. Mantenere bassa la pressione
2. Tenere sotto controllo il colesterolo
3. Ridurre la glicemia
4. Mangiare sano
5. Perdere peso
6. Smettere si fumare
7. Fare attività fisica.

 

 

Pamela Sales 04 Dec 2015

La settima scorsa ho fatto la visita di idoneità sportiva e il medico mi ha detto che ho un soffio al cuore (valvola mitralica destra). E' da quando avevo 12 anni ( la prima visita sportiva agonistica) che mi dicono la stessa cosa, ma sinceramente non ho mai approfondito la cosa..anche perché corro la mezza maratona e non ho mai avuto problemi. Forse sarebbe il caso di capire la ragione ? :-)

Lascia una risposta

Devi eseguire il login per poter pubblicare i commenti