Punture di insetti: Come difendersi

Punture di insetti: Come difendersi

Agosto è il mese delle ferie per eccellenza. Un periodo positivo che ci allontana dallo stress .

Purtroppo l’estate è anche la stagione dove gli insetti  si moltiplicano, e tra api, vespe e altre tipologie esiste un vero e proprio rischio di conseguenze a volte molto gravi. Alcune persone non sanno di essere allergiche fino a quando non vengono punte. Le reazioni sono talmente violente che non permettono via di fuga se non una corsa in ospedale per evitare il peggio. Ci sono dei comportamenti che possiamo adottare per evitare il rischio di essere punti. Vediamoli insieme nel nostro articolo:

1) ABBIGLIAMENTO – I colori sgargianti sono invitanti per api e vespe. Evitiamo di indossarli se possibile. Lo stesso effetto hanno anche le fantasie floreali. Ovviamente solo se in programma avessimo una bella gita in campagna.

2) MOVIMENTO – La prima cosa da non fare se avvicinati dagli insetti è farci prendere dal panico con movimenti bruschi.

3) COSMETICI –Evitare cosmetici troppo profumati, lacca per capelli o essenze odorose.

4) INSETTICIDI – fornirsi di insetticidi da tenere anche in macchina.

5) RIFIUTI DOMESTICI – Non lasciare i sacchetti della raccolta dell’umido aperti ed evitare di sostare troppo nei centri di raccolta.

6) LAVORO ALL’APERTO – Quando si fanno lavori all’aperto, muoversi con cautela analizzando le parti da toccare prima di mettersi al lavoro.

7) MANGIARE ALL’APERTO  – Non lasciare mai alimenti scoperti durante un pic nic all’aperto. Anche mentre si prova ad addentare un panino meglio controllare bene la superficie. Ci sono casi in cui oltre al prosciutto si addenta la vespa malcapitata.

 

Ora abbiamo tutta la conoscenza di questi bellissimi ma anche pericolosi insetti. Parola d’ordine? Rispetto: Dobbiamo interagire con il loro mondo senza contrastarlo troppo per non incombere in spiacevoli situazioni.

Nessun commento per questo articolo. Vuoi essere tu il primo?

Lascia una risposta

Devi eseguire il login per poter pubblicare i commenti