Come proteggere la colecisti

Come proteggere la colecisti

La cistifellea o colecisti è uno degli organi tenuto meno in considerazione e di cui si parla meno.

Questo perché si pensa possa svolgere un ruolo secondario, ma purtroppo a differenza delle credenze anche la cistifellea ha un ruolo molto importante. Non è semplice riconoscere il dolore alla cistifellea, infatti solamente un consulto medico potrà valutare caso per caso. Nella maggior parte delle occasioni il dolore alla cistifellea è dovuto all’insorgenza di calcoli (dolore addominale, schiena fino ad irradiarsi al braccio).  

Per capire il ruolo di questo piccolo organo è bene partire dal principio: la colecisti o cistifellea è il bacino di raccolta della bile prodotta dal fegato, per aiutare la digestione dei grassi.

Non è un organo fondamentale per la sopravvivenza, ma  siccome è presente nel nostro corpo è buona usanza trattarlo bene per non avere degli effetti collaterali.

Quali sono i cibi che dovremmo preferire  per coccolare la nostra cistifellea e di conseguenza l’intestino?

Vediamoli insieme:

  1. Menta

La menta è un toccasana. Gli oli naturali presenti nelle foglie della menta piperita aiutano ad accelerare  il flusso biliare. Basta una tisana, oppure un utilizzo come insaporitore di piatti. E’ di facile reperibilità e non necessita di particolari attenzioni nella preparazione.  Meglio utilizzare foglie di pianta non secche in modo che le proprietà rimangano inalterate.

  1. Carciofo

Il carciofo è ricco di una sostanza che regola la quantità di bile e la produzione di colesterolo. Meglio consumarlo cotto ( bevendo il succo di cottura o aggiungendolo ai nostri piatti di stagione).  

  1. Rosmarino

Il rosmarino regola la produzione della bile, contrasta gli spasmi della colecisti  migliorando il metabolismo dei grassi. Basta aggiungerlo ai piatti  per dare sapore senza appesantire.  

Come in tutti i regimi alimentari salutistici, esistono degli alimenti che vanno diminuiti o eliminati. A partire dagli alcolici e superalcolici fino ad arrivare ai grassi animali (burro, lardo, strutto, panna).

Seguono le salse con panna, i sughi molto cotti in olio, margarina, maionese e altre salse elaborate. Altri alimenti pericolosi sono: brodo di carne, estratti per brodo, estratti di carne, minestre già pronte con questi ingredienti.

 

Ora abbiamo tutte le conoscenze per trattare la colecisti in modo da allontanare ogni pericolo di infiammazione.

 

 

Nessun commento per questo articolo. Vuoi essere tu il primo?

Lascia una risposta

Devi eseguire il login per poter pubblicare i commenti