Ora legale: no stress

Ora legale: no stress

Una delle parole più comuni pronunciate negli ultimi anni è la parola stress. Questo termine viene utilizzato in tanti modi, stress positivo, stress negativo e stress da cambio dell’ora in solare a legale.

Partiamo dal principio: cosa si affronta quando si parla di stress? Parliamo di una difesa immunitaria che attiva il corpo per protezione, un modo per affrontare i cambiamenti della vita senza troppe scosse. Lo stress anche se sintomo di una condizione negativa può rappresentare una nuova forza che il corpo assorbe e distribuisce nel tempo.

Cosa significa stress da cambio dell’ora da solare a legale? Solitamente il cambiamento della luce, le temperature più tiepide ( a parte i periodi anormali che il continente sta attraversando in questi anni, con passaggio da caldo a freddo in modo repentino e viceversa), sono vissuti con serenità dal nostro organismo che si abitua velocemente a questi cambiamenti leggeri. L’alimentazione diventa più fresca, il movimento aumenta ( passeggiate a piedi, bicicletta, chiacchierate per strada etc.) e la gestione dell’organismo si adatta in pochi giorni. Questo perché nella normalità il passaggio da una stagione all’altra è comunque lento e permette un adeguamento senza scosse.

Quando al contrario in un paio di giorni la temperatura sale, la luce filtra dalla finestra e investe il nostro corpo e tutto quello che era prima abitudine poi scompare, il nostro corpo ha una reazione molto forte ed entra in fase di stress.

Quali sono i disturbi più comuni dello stress da cambio di orario? Perdita di sonno, energia ed interessi sono i più comuni.  In America questo tipo di stress viene definito come BURNOUT e può seriamente interferire con la vita.

Il  16 marzo di ogni anno è stato definito il giorno mondiale del sonno: in questa giornata si rispettano gli intervalli sonno veglia e si ascolta il nostro corpo in modo da capire eventuali disfunzioni.

Come possiamo intervenire in presenza di stress da cambio dell’ora? Per ovviare al disagio, si possono assumere tonici a base di principi vegetali, studiati per sostenere l’organismo.  L’insieme di tonici in associazione ad un corretto stile di vita e nelle situazioni di debolezza, forniscono l’organismo di quelle energie che altrimenti non riuscirebbero a prelevare in altro modo.

La parte più importante è quella dell’ascolto: una volta capito il linguaggio del nostro corpo, sarà più semplice ascoltarlo e aiutarlo nel suo percorso verso la guarigione dallo stress.

Nessun commento per questo articolo. Vuoi essere tu il primo?

Lascia una risposta

Devi eseguire il login per poter pubblicare i commenti