La mammografia con tomosintesi e l’ecografia mammaria

Il nostro programma di prevenzione del tumore al seno

Parlare di prevenzione non è mai abbastanza: oggi infatti sappiamo che questa è la migliore arma per combattere i tumori. 

Ancora oggi il tumore della mammella colpisce 1 donna su 8 e ogni anno solo in Italia vengono diagnosticati circa 50.000 nuovi casi

Se da una parte infatti è vero che parliamo di una diagnosi che spaventa, dall’altra sappiamo che grazie alle numerose ricerche e ai numerosi programmi di prevenzione e sensibilizzazione il tasso di sopravvivenza è aumentato fino all’87%

Diagnosticare in tempo, quindi, è più che mai fondamentale per evitare la diffusione delle cellule cancerose.

principali patologie associate all'obesità

fonte dati: AIRC

Con la mammografia e l’ecografia mammaria ricevi una diagnosi più precisa

Da sempre sensibile al tema della prevenzione, la Casa di Cura Quisisana ha attivo un programma personalizzato di prevenzione del tumore della mammella.

Oltre all’esame clinico, il programma include uno studio combinato di mammografia ed ecografia grazie al quale è possibile ottenere una diagnosi molto precisa.

La mammografia viene eseguita con un mammografo digitale diretto General Electric con tomosintesi e dual energy, a basso dosaggio di radiazioni e a elevata definizione: il mammografo con tomosintesi permette di individuare lesioni molto piccole che potrebbero non essere identificate con la mammografia tradizionale, abbattendo così il numero di possibili falsi positivi e negativi.

L’ecografia mammaria viene invece effettuata con una apparecchiatura EPIC (Philips) con sonde dedicate alla mammella. 

La combinazione dei 2 esami porta a una diagnosi molto più accurata e risolve circa l’85% delle problematiche.

In caso di dubbio, c’è la possibilità di completare l’iter diagnostico con una risonanza magnetica; se si dovesse rilevare una lesione, si potrà effettuare una biopsia ecoguidata o RM guidata se la lesione è visibile solo tramite RM.

La risonanza magnetica Philips 1.2 tesla, munita di bobina dedicata alla senologia, permette di individuare piccole lesioni (al di sotto del cm), caratterizzarle e studiarle al fine di fornire il giusto inquadramento pre-terapeutico: la RM infatti permette di trovare il giusto programma terapeutico in oltre il 30% dei casi.

 

Unisciti al nostro programma di prevenzione del tumore al seno

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 (in seguito, “Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (dal 25 maggio 2018 ed in seguito anche “GDPR”) come descritto nell'informativa