RM Ingenia Elition 3 Tesla

Rm magnetica Ingenia Elition 3 Tesla

RM Ingenia Elition 3 Tesla

La rivoluzione dell’imaging a risonanza magnetica

La nuova RM 3 Tesla fornisce strumenti flessibili e intelligenti per esami più veloci (50% meno del tempo normalmente necessario per un esame RM) e scansioni più uniformi grazie a un sistema integrato di bobine che si adattano in maniera anatomica al singolo paziente.

La nuova RM fornisce una vasta gamma di applicazioni sia per studi morfologici sia per gli studi funzionali dei singoli apparati, inoltre offre la possibilità di valutazioni spettrografiche specifiche nella valutazione delle lesioni permettendo la caratterizzazione ottimizzata delle stesse.

Permette inoltre gli studi trattografici per la valutazione delle vie di trasmissione delle diverse funzioni (ad esempio la trattografia delle vie ottiche). Con la nuova apparecchiatura si possono inoltre svolgere studi di attivazione sensoriale nella valutazione delle diverse porzioni encefaliche.

Le caratteristiche che la rendono davvero innovativa

La configurazione del tavolo porta-paziente, che si adatta al singolo individuo, offre il massimo confort anche ai pazienti di corporatura più grossa. Il tunnel della nuova apparecchiatura risulta più ampio (70 cm) rispetto al tunnel abituale (60 cm).

Un sistema innovativo riduce dell’80% del rumore acustico percepito dal paziente. La qualità delle immagini permette di acquisire il segnale RM più puro, con aumento del rapporto segnale/rumore fino al 40%, con una maggiore velocità e una migliore risoluzione.

Il nuovo sistema 3 Tesla permette una riduzione del tempo di esame di oltre il 40% rispetto ai sistemi a radiofrequenza a trasmissione singola.

La tecnologia Multi Transit 4 D consente di ottimizzare il campo RF (radiofrequenza) anche durante le applicazioni cardiache in tempo reale.

La presenza di bobine integrate permette il rilevamento e la selezione automatica della bobina giusta e dei relativi elementi per garantire la massima corrispondenza tra rapporto segnale-rumore e aria da sottoporre a scansione.

Nella nuova apparecchiatura è possibile supportare la visualizzazione e l’elaborazione degli esami RM creando filmati rapidi e flessibili.

Ingenia Elition Sistem 3 Tesla è stato progettato mettendo il paziente al centro indipendentemente dall’età, dalla corporatura o dalle condizioni fisiche.

Le caratteristiche ottimizzate dell’ambiente destinato al paziente garantiscono un maggior comfort e la semplificazione degli esami.

Quali sono i vantaggi della RM Ingenia Elition 3 Tesla

I vantaggi comprendono:

  • esami più confortevoli
  • ridotta necessità di posizionare le bobine in quanto esistono le bobine integrate
  • ridotta necessità di nuovi esami (è possibile ricostruire sequenze diverse con maggior velocità degli esami).

Per quanto concerne il comfort del paziente, il tunnel di 70 cm e il materassino anatomicamente adattabile permettono maggiore comodità e riduzione dell’ansia. La compattezza del magnete offre la possibilità di scelta tra posizione “piedi avanti” o “testa avanti” per la maggior parte delle applicazioni, così da evitare sensazioni claustrofobiche.

Esiste una luce circolare ambientale all’interno del Ring per una maggiore ampiezza visiva del sistema. Nel tunnel sono presenti anche microfono e altoparlanti montati a soffitto per una comunicazione bidirezionale tra paziente e operatore, oltre che per la riproduzione di musica.

Sono inclusi inoltre un pulsante di chiamata tecnico-operatore, una cuffia con comunicazione bidirezionale integrata che riduce il rumore acustico e uno specchio di osservazione con angolazione regolabile.

I campi di applicazione

I principali campi di applicazione della RM 3 TESLA riguardano il sistema nervoso centrale con studi morfologici funzionali e di attivazione.

  • Il sistema nervoso periferico con sequenze speciali per lo studio dei nervi in valutazione 3D (ad esempio il plesso brachio-cefalico e il plesso lombare utilizzando dei fattori 3D SENSE elevati combinati alla soppressione del grasso STIR)
  • Le valutazioni fibrotrattografiche della sostanza bianca celebrale

Risultati diagnostici ottimali si ottengono nella patologia cardiovascolare con tecnica di immagine 4D che permette di studiare contestualmente cuore, cavità cardiache, valvole e coronarie.

Ottimali risultati diagnostici si ottengono anche nello studio delle mammelle, della prostata e del pancreas. Si può valutare anche la “perfusione” dei singoli organi (ad esempio encefalo, cuore, fegato, ecc.)

    RICHIEDI INFORMAZIONI




    Con la compilazione del presente modulo autorizzo, ai sensi e per gli effetti degli artt. 13 e 23 del D.Lgs. n.196/2003 e successive modifiche ed integrazioni del D.Lgs 101/2018 (adeguamento al regolamento UE 2016/679 - GDPR), Eurosanità S.P.A., al trattamento dei dati personali forniti, per le finalità gestionali necessarie alla ricezione e lavorazione della suddetta richiesta.